Agrigento. Gli occupano casa e li minaccia con pistola per farli uscire: denunciato il proprietario

Una brutta storia ha coinvolto un uomo, proprietario di una casa a Villaseta (AG), che dopo una momentanea assenza a causa della morte della madre, si è ritrovato l’immobile occupato

Non deve decisamente essere un bel periodo per il 63enne agrigentino che dopo la morte della madre si è ritrovato la casa della defunta occupata abusivamente da una famiglia di 5 persone e che, dopo aver maldestramente tentato di farli uscire minacciandoli con una pistola, è stato anche denunciato per minaccia aggravata.

E’ questa la vicenda che ha coinvolto sabato scorso un uomo di agrigento. La famiglia di occupanti abusivi si era autodenunciata con una telefonata alla Polizia dicendo aver occupato abusivamente l’immobile di via Concordia a Villaseta e di aver trovato anche la porta di casa già “miracolosamente” aperta. Il “trucco” ben lo conoscono le forze dell’ordine, con l’autodenuncia l’iter per lo sfratto si allunga ed il legittimo proprietario non può fare nulla se non aspettare i biblici tempi della legge. Oltretutto, come ben ricorda il portale giuridico La Legge per tutti.it, non sempre occupare casa altrui è considerato reato dalla grottesca legge italiana.

Quello che però la donna che si era autodenunciata insieme alla famiglia occupante non si aspettava è che il figlio della donna defunta circa una 20ina di giorni prima e legittimo proprietario di casa, si presentasse sulla soglia della porta armato di pistola regolarmente detenuta per farli sgomberare. Notando il trambusto è poi intervenuto un agente della polizia penitenziaria libero dal servizio che ha fatto ragionare l’uomo, facendosi consegnare l’arma.

Arrivate sul posto due pattuglie della Polizia di Stato – avvisate delle minacce di sgombero a mano armata dalla stessa donna che si era auto denunciata come occupante abusiva –, le 6 persone, ovvero il proprietario 63enne ed 5 occupanti abusivi sono stati portati in commissariati.

Denunciati tutti e 6: i 5 per violazione di domicilio, mentre il proprietario è stato denunciato per minacce aggravate.

Precedente Castelvetrano. Arrestati i gioiellieri Geraci, nascondevano i gioielli di Riina: sequestrati beni per un milione e mezzo Successivo Sciacca. Entro il 18 domande contributi a edilizia privata e attività produttive da danni alluvione: ecco i moduli

Lascia un commento

*