Marevivo Sicilia approda a Sciacca


Sabato 10 Settembre Marevivo con i suoi giovani volontari e gli operatori del progetto Open Beach del Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale arriveranno sulle spiagge di Sciacca.

mare-vivo

Sarà l’occasione per promuovere l’evento Tarta Day: giornata d’informazione e sensibilizzazione sui temi della tutela del mare e della tartaruga “Caretta caretta”.

A partire dalle 10:00 del mattino, presso la spiaggia di Capo San Marco (zona stabilimento Cocoloco), l’associazione allestirà il Blue Point presso il quale si svolgerà un laboratorio scientifico ed informativo a cielo aperto, con numerose attività dedicate a grandi e piccini.

L’evento sarà un’occasione per conoscere i temi dell’importanza della tutela delle spiagge e del mare della bellissima cittadina siciliana, meta di un turismo estivo che deve essere sempre più indirizzato alla sostenibilità e al rispetto della natura.

Le attività di laboratorio culmineranno alle ore 12:00 con la liberazione nelle acque del mare di Sciacca, di un esemplare di Tartaruga Caretta caretta, grazie alla collaborazione dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Sicilia, divenuto oramai centro di referenza nazionale di monitoraggio e recupero delle tartarughe marine.

L’esemplare liberato prenderà le acque dotato di un un localizzatore satellitare, che consentirà di monitorare il suo percorso in mare, fornendo agli studiosi tutti i particolari sulla vita di queste meravigliose creature marine.

Alle 19:30 Marevivo sarà ospite del Club Fotografico Amatoriale L’AltraSciacca Foto con la sua mostra video-fotografica amatoriale “Sciacca Vista Da Noi”, iniziativa che il club porta avanti con cura da nove anni per mettere in risalto le bellezze di Sciacca e del suo territorio attraverso le foto ed i video dei partecipanti.

L’evento con Marevivo, che si svolgerà all’interno dell’Atrio Superiore del Comune di Sciacca, diverrà un’importante occasione per parlare di ambiente e delle opportunità che offre il territorio e per presentare l’associazione ambientalista e le sue numerose attività in tema di educazione, tutela e sviluppo sostenibile.

La giornata, organizzata dall’associazione L’AltraSciacca Foto, sarà realizzata anche grazie alla collaborazione del Comune di Sciacca, della Capitaneria di Porto di Sciacca e Porto Empedocle,del GAC, del Dipartimento Regionale Azienda Foreste Demaniali – Ufficio di Agrigento e del già citato Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Sicilia.


Pubblicato da Sean Gulino

Giornalista Direttore responsabile di Fatti&Avvenimenti. Nato a Partinico (PA), ma saccense. Ha sempre vissuto a Sciacca, dove fin da giovanissimo si è appassionato alla politica locale. Scrive da quando aveva 17 anni, scrive di tutto perché "così è giusto che sia". Ha scritto principalmente per il giornale ControVoce di Sciacca e per il Fatti&Avvenimenti, ma suoi articoli sono apparsi anche sui quotidiani La Valle dei Templi.net, LinkSicilia (MeridioNews), La Voce di New York e tanti altri giornali agrigentini, regionali, nazionali ed internazionali. Da Gennaio 2017 è corrispondente italiano per la rivista francese Lumieres Internationales Magazine. Scrittore a tempo perso. E' anche uno studente di Giurisprudenza. Coltiva da anni la passione della musica e del canto ed ha una sua band. Non chiedetegli cosa voglia fare da grande, perché non lo sa.