500 euro di Bonus per i 18enni: ecco come accedervi


Dino Tanto, presidente dell’Urban Center di Sciacca, ricorda che da domani, giovedì 3 novembre sarà attivo il “bonus cultura” per i 18enni del 2016.

bonus-18enni

Finalmente tutti i 18enni potranno richiedere i 500 euro che il Governo ha previsto nella legge di stabilità 2016 per tutti i giovani che compiono 18 anni nel corrente anno.

“La pratica attuazione della norma ha richiesto più tempo del previsto, – spiega Tanto – ma finalmente il Dpcm 187/2016 è stato pubblicato in gazzetta il 17 settembre con entrata in vigore dal mese di novembre 2016, quindi da giovedì 3 c.m.,  gli interessati potranno iniziare a spendere in tutto o in parte i loro 500 euro, e l’importo consumato verrà scalato dal “borsellino” fino ad esaurimento del bonus”.

Condizione essenziale per potere richiedere il bonus sul sito internet www.18app.italia.it è essere in possesso della carta di identità personale digitale, la cosiddetta “SPID”. Importante è richiedere la SPID per accedere al portale Web entro il 31 gennaio 2017.

“In pratica, dopo essere entrato nel sito, – continua Tanto – il giovane potrà utilizzare il borsellino elettronico di 500 euro per acquistare quei generi o servizi che i gestori registrati offrono: libri, anche scolastici, biglietti per teatri, concerti, cinema, etc., sono escluse riviste, CD o DVD, musica e film”.

Il presidente Tanto spiega che la presente comunicazione “ha valore sociale e rientra nella consulenza generale offerta ai cittadini dall’URBAN CENTER di Sciacca”. Per ulteriori chiarimenti sul “bonus” gli interessati potranno rivolgersi agli Organi di competenza o consultare il sito dedicato.

Infine segnaliamo che sembra che la Finanziaria 2017 prevederà l’estensione bonus anche a chi compirà 18 anni nel corso del prossimo anno (quindi i nati nel 1999).


Pubblicato da Sean Gulino

Giornalista Direttore responsabile di Fatti&Avvenimenti. Nato a Partinico (PA), ma saccense. Ha sempre vissuto a Sciacca, dove fin da giovanissimo si è appassionato alla politica locale. Scrive da quando aveva 17 anni, scrive di tutto perché "così è giusto che sia". Ha scritto principalmente per il giornale ControVoce di Sciacca e per il Fatti&Avvenimenti, ma suoi articoli sono apparsi anche sui quotidiani La Valle dei Templi.net, LinkSicilia (MeridioNews), La Voce di New York e tanti altri giornali agrigentini, regionali, nazionali ed internazionali. Da Gennaio 2017 è corrispondente italiano per la rivista francese Lumieres Internationales Magazine. Scrittore a tempo perso. E' anche uno studente di Giurisprudenza. Coltiva da anni la passione della musica e del canto ed ha una sua band. Non chiedetegli cosa voglia fare da grande, perché non lo sa.