Crea sito

Agrigento. 70enne muore per trombosi dopo dose Astrazeneca: Procuratore Patronaggio apre inchiesta

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Ancora un decesso sospetto dopo la somministrazione del vaccino astrazeneca, una 70enne muore per trombosi nell’ospedale di Agrigento: la Procura apre un’inchiesta

Una donna di 70 anni lunedì scorso è morta a causa di una trombosi, dopo avere ricevuto una dose del vaccino Astrazeneca. Secondo quanto raccontato dai familiari che hanno presentato un esposto, alla donna – dirigente di una società di trasporti – il 21 marzo scorso era stato somministrato il vaccino di Astrazeneca. Dopo quattro giorni a seguito di un malore è stata trasportata in ambulanza in ospedale, al S. Giovanni Di Dio di Agrigento, dove dopo una breve agonia è morta. Sempre secondo quanto dichiarato dai parenti la donna non soffriva di alcuna patologia.

La Procura della Repubblica di Agrigento, diretta da Luigi Patronaggio, a seguito dell’esposto ha aperto un’inchiesta a carico di ignoti con l’ipotesi di reato di omicidio colposo, disposto l’autopsia e autorizzato all’espianto degli organi.

L’indagine avviata dovrà accertare l’eventuale nesso tra il decesso e la somministrazione del vaccino. Tale correlazione nei tanti casi sospetti che si sono verificati in Italia, fino ad oggi non è stata mai confermata.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Redazione

Pubblicato da Redazione

Redazione di Fatti&Avvenimenti

Lascia un commento