Agrigento. Controlli ittici: Guardia Costiera sequestra 150 kg di pesce ed eleva oltre 9mila euro di multe

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Powered by Rock Convert

Il sequestro rientra nell’Operazione denominata “Mercato Globale”, un’intensa attività di prevenzione e controllo condotta dalla Guardia Costiera dal 25 novembre al 30 dicembre 2019

L’operazione ha visto impegnati gli uomini  della Capitaneria di Porto di Porto Empedocle, al Comando del Capitano di Fregata Gennaro Fusco, in una serie di controlli lungo l’intera filiera ittica.

L’attività è stata svolta sull’intero territorio di giurisdizione del Circondario Marittimo di Porto Empedocle e ha portato al sequestro di circa 150 chili di prodotto ittico non tracciato e/o in cattivo stato di conservazione, e ad elevare tre notizie di reato e cinque sanzioni amministrative per un importo pari a 9.000 euro.

Gli accertamenti sulla filiera ittica, oltre che in mare, sono stati condotti presso la grande distribuzione, come pure sui piccoli esercizi commerciali (ristoranti e pescherie).

Questi gli obiettivi prefissati dall’attività posta in essere: verificare la correttezza delle attività commerciali che operano all’ingrosso e al dettaglio, al fine di tutelare il prodotto ittico nazionale (Made in Italy); tutelare il consumatore finale verificando che il prodotto ittico sia conforme ai requisiti di legge per quanto attiene alla tracciabilità  e all’etichettatura, incontrasto al fenomeno della contraffazione delle etichette; garantire l’osservanza delle leggi sulla pesca, nell’intento di favorire un’attività di cattura ecosostenibile, nel rispetto degli stock ittici e dell’ecosistema marino e costiero.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Precedente Sciacca. Consiglieri Centro-Destra: "Sciacca ha perso la sua centralità nell'hinterland" Successivo Sciacca. Raccolta rifiuti: domani 1 gennaio sospesa la raccolta UMIDO, buone feste...