Crea sito

Agrigento. Gambiano già arrestato, infastidisce i clienti di locale poi aggredisce un poliziotto e fugge

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Powered by Rock Convert

Un immigrato 25enne del Gambia, già arrestato per spaccio di stupefacenti,  ha aggredito un poliziotto intervenuto perché infastidiva i clienti di un locale, poi è fuggito

È accaduto nei pressi di un locale nella centralissima in via Atenea, ad Agrigento. Un 25enne gambiano, già noto alle forze dell’ordine, che nelle scorse settimane era stato arrestato dalla polizia per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, (pare che spacciasse senza nemmeno tentare di nascondersi dagli sguardi di chi era accanto) nella notte fra mercoledì e ieri, ha turbato la serata della nota zona delle movida agrigentina.

Il gambiano, forse sotto l’effetto di alcool o droghe, avrebbe infastidito pesantemente quanti erano davanti i locali a passare la serata. Qualcuno però non ha gradito ed ha chiamato il 112. Sul posto è quindi arrivata una pattuglia della polizia per riportare la calma, ma l’immigrato per nulla intimorito si è scagliato contro un agente scaraventandolo a terra e prima che il collega riuscisse a bloccarlo è fuggito facendo perdere le proprie tracce. Il poliziotto aggredito si è poi rialzato e non avendo riportato ferite, ha deciso di non recarsi al pronto soccorso.

È quindi scattata la caccia al fuggitivo ma nonostante l’arrivo di altre pattuglie, del gambiano al momento non vi è traccia. Il venticinquenne del Gambia, dopo l’arresto per spaccio e la relativa convalida, era stato rimesso in libertà, ma con il divieto di dimora ad Agrigento, che non ha rispettato.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Redazione

Pubblicato da Redazione

Redazione di Fatti&Avvenimenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.