Agrigento. Rissa tra ghanesi e senegalesi: calci, pugni e colpi di bottiglie rotte: diversi feriti uno grave

  •  
  •  
  •  
  •  

Powered by Rock Convert

Una violenta lite tra due gruppi di immigrati che si sono affrontati a colpi di bottiglie rotte, ha trasformato la città dei templi in Far West

È accaduto nel pomeriggio di oggi in via Cannameli, in pieno centro storico ad Agrigento. Il motivo del contendere non è ancora chiaro, ma improvvisamente è nata una furibonda rissa, in cui i due gruppi di immigrati, si sono affrontati a calci e pugni e infine a bottigliate: i ghanesi infatti, avrebbero prima mandato in frantumi un paio di bottiglie di vetro, con le quali hanno ripetutamente colpito due senegalesi. Uno di loro avrebbe riportato gravi ferite ed è stato ricoverato d’urgenza all’ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento, ma ci sarebbero altri feriti che avrebbero dei tagli alle mani.

Sul posto sono arrivati gi agenti della polizia insieme alla sezione Scientifica. Sono già stati ascoltati alcuni immigrati, nel tentativo di fare chiarezza e di identificare e rintracciare gli autori dell’aggressione, i ghanesi infatti dopo la rissa, si sono immediatamente dileguati, riuscendo a far perdere le loro tracce.


  •  
  •  
  •  
  •  
Precedente Palermo. Prima la lite poi la sparatoria in strada: uccisi padre e figlio a colpi di arma da fuoco Successivo Agrigento. Da giorni non dava notizie di sé: 86enne trovata morta in casa