Crea sito

Agrigento. Strage di cani avvelenati, 3 cuccioli “vegliano” la mamma morta: ma all’appello ne mancono altri

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Powered by Rock Convert

Una strage di cani che assomiglia tenebrosamente a quella delle “Muciare” a Sciacca: 5 cani  sono stati trovati morti, pare avvelenati e tanti altri non si trovano più, che potrebbero avere fatto la stessa fine

L’allarme è stato lanciato dall’associazione Mareamico che si è recata sul posto ed ha fatto le foto. Davvero inquietante e commovente la scena che  ritrae uno dei tre cuccioli sopravvissuti  che vegliano la mamma morta, forse nella speranza che si risvegli.

Sono 5 i cani sono trovati morti in zona zingarello, periferia di Agrigento, dalle prime valutazioni sembrerebbero avvelenati, mentre parecchi altri mancano all’appello e si teme che abbiano fatto la stessa atroce fine.

Mani assassine hanno fatto ancora scempio di poveri animali indifesi.

Questa mattina i vigili urbani, con la ditta incaricata, provvederanno a ritirare le carcasse, mentre il servizio veterinario provvederà ad inviare una carcassa all’ufficio zooprofilattico di Palermo, per accertare la causa della morte.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Redazione

Pubblicato da Redazione

Redazione di Fatti&Avvenimenti