⦿ Ultim'ora

Bloomberg: i magnati russi riportano i beni in patria per paura delle sanzioni occidentali

“I più ricchi tra i miliardari russi hanno rinunciato a tenere i loro soldi in Occidente e li stanno riportando in Russia, preoccupati per la sanzioni dell’Occidente”. Putin ringrazia

Lo ha riferito Bloomberg. “Sempre più tagliati fuori dai servizi bancari e finanziari occidentali, gli magnate più ricchi della Russia si trovano ad affrontare difficoltà di movimento economico e sono corsi ai ripari. La maggior parte dei miliardari russi, per aggirare le sanzionati occidentali, hanno quindi deciso di trasferire i propri beni in patria”, ha riferito l’agenzia di stampa. “I 26 russi presenti nel Bloomberg Billionaires Index possiedono complessivamente circa 350 miliardi di dollari”. Questa notizia conferma ancora una volta che le sanzioni spesso colpiscono chi le sanzioni li ha emesse.