Borgetto (PA). Schiaffi e calci ai bimbi di una scuola materna: 5 Maestre condannate a 2 anni

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Powered by Rock Convert

Cinque maestre di una scuola materna di Borgetto in provincia di Palermo sono state condannate a 2 anni di reclusione con pena sospesa

Immagine di repertorio

La sentenza del processo svolto con il rito abbreviato, è stata emessa dal gup Antonella Consiglio del tribunale di Palermo. Secondo l’accusa le cinque maestre avrebbero maltrattato i piccoli alunni ed erano state denunciate da alcuni genitori, preoccupati per i comportamenti strani dei figli a casa e per alcuni danni fisici riportati dai bambini, uno dei quali disabile.

I fatti risalgono alla primavera del 2018, quando i militari dell’Arma, proprio a seguito delle denunce, hanno piazzato le telecamere nella scuola, che hanno immortalato quanto avveniva. Nelle immagini registrate si vedono e si sentono le maestre rivolgersi ai bambini con frasi del tipo: “Ma sei scemo”, “Ti faccio cadere i denti”, “Io veramente a qualcuno lo ammazzo” e ancora “La testa ti svito”. Frasi inequivocabili che hanno lasciato poco spazio all’interpretazione, completate anche da percosse. La cosa ancora più grave è che tra i piccoli vi era anche un disabile.

I piccoli, compreso il disabile, si legge nella relazione dei militari, venivano “aggrediti fisicamente, con schiaffi, calci e spinte, al corpo e al volto, nonché afferrandoli per le braccia e per le orecchie e trascinandoli perle aule, costringendoli con la forza a stare seduti e in silenzio”. Ora è arrivata la sentenza con la condanna.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Precedente Catania. Condannato a 13 anni il gioielliere che uccise 2 rapinatori e ne ferì un terzo. Salvini: Vergogna! Successivo Incidente mortale sulla Messina-Palermo, auto si schianta contro il guardrail: perde la vita un 31enne