⦿ Ultim'ora

Bulgaria. Cinque incriminati per l’attentato ad Instanbul: “Hanno aiutato un terroristista nella fuga”

Cinque persone sono state incriminate in Bulgaria con l’accusa di essere coinvolte nell’attentato a Istanbul avvenuto il 13 novembre scorso, lo rende noto la Procura generale di Sofia.

“Cinque persone sono state incriminate per aver aiutato” uno dei presunti autori dell’attacco a fuggire, ha detto Siyka Mileva, portavoce dell’ufficio del procuratore generale di Sofia. Il loro ruolo era “logistico”, ha spiegato.

Nell’attentato avvenuto nella via dello shopping di Istanbul sono morte sei persone, le autorità turche hanno attribuito ai combattenti curdi del Pkk e ai loro alleati del Ypg in Siria la matrice dell’attacco. Il Partito dei Lavoratori del Kurdistan, ha però preso le distanze dall’attentato dicendo: “non prendiamo di mira direttamente i civili né approviamo azioni dirette contro di loro”