Crea sito

Caltabellotta (AG). Cupola Geodetica, giovedì 13: “Acoustic Live con Giana Guaiana e Pippo Barrile”. Ingresso libero

Powered by Rock Convert

Giovedì 13 Agosto nella magica atmosfera della Cupola Geodetica del Kratas Retreat Cenere di Cuttunaru a Caltabellotta i cantautori Giana Guaiana e Pippo Barrile si esibiranno in canti tradizionali, tratti dal disco “Fatti di terra”

Si tratta di uno spettacolo in “Acoustic Live”, con ingresso gratuito, organizzato tenendo conto delle dovute distanze di sicurezza e con mascherine. Giovedì 13 alle ore 21:00, i cantautori Guaiana e Barrile presenteranno canti del repertorio dei “Kunsertu” ovvero: canti tratti dal disco “Fatti di terra” e saranno la proposta musicale della magica atmosfera della Cupola Geodetica del Kratas Retreat Centre di Cuttunaru a Caltabellotta.

Il termine “Fatti di terra” ha un duplice significato: fatti come accadimenti e fatti nel senso di “composti di…”. In questi brani verranno affrontate tematiche come: la migrazione dall’Africa, la spazzatura e i veleni, le malattie legate al cibo industriale scadente, il recupero della coltura e cultura dei grani antichi autoctoni. Sarà prettamente costante anche il riferimento alla natura e ai suoi elementi primordiali : aria, acqua, terra, fuoco e la serata sarà allietata anche da canti d’amore.

Gli organizzatori precisano che lo spettacolo si terrà all’aperto ma con le dovute norme sul distanziamento.

Valeria Tornambè

Pubblicato da Valeria Tornambè

Valeria Tornambe' nata a Sciacca il 27/07/1990 (AG); studentessa universitaria presso la Facoltà di Lettere e Filosofia di Palermo; lavorato presso la Sicom di Sciacca e collaboratrice della testata giornalistica Fatti & Avvenimenti. Da sempre con una passione innata e sfrenata per la scrittura. Scrivere fa bene all'anima, rilassa la mente, aiuta la memoria, mette in ordine i pensieri e fa bene all'umore. Infatti basta prendere in mano una penna e un foglio per far volare in alto la nostra anima, immergendoci dunque in un mondo idilliaco, "tutto nostro " e interagendo con il nostro "io interiore" , vero e profondo. Scrivere è leggere in se stessi, libera l'anima ed è assolutamente gratis! Del resto: che mondo sarebbe senza la scrittura? Un mondo assolutamente privo di sentimenti, di cultura e di amore. La scrittura ci rende essere speciali, unici e ci apre la porta verso la felicità. Coniato il mio motto: "la scrittura è vita."