Crea sito

Caltabellotta (Ag). La nonnina Calogera Intermaggio oggi compie 101 anni

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Powered by Rock Convert

Oggi la nonnina caltabellottese spegnerà ben 101 candeline sulla torta di compleanno

Siamo certi, ormai, di poter confermare Caltabellotta quale “terra dei longevi”. Malgrado il periodo turbolento che il mondo intero sta attraversando segnato dal Covid-19, la vispa nonnina Calogera Intermaggio oggi compierà ben 101 anni. Un felicissimo traguardo per questa simpaticissima nonnina che conferma Caltabellotta come paese di ultracentenari, dove si vive bene ed a lungo: vuoi per l’aria fresca e caratteristica del paese montano, vuoi per il cibo salutare.

La nonnina tanto amata dai caltabellottesi è infatti ancora perfettamente autosufficiente, gode di ottima memoria e salute ed è assistita dai familiari. Nonostante la situazione attuale non consenta di fare feste e di creare assembramenti, oggi di certo non le mancheranno le dimostrazioni di affetto – più o meno distanziate – dei figli, nipoti, pronipoti e persino trisnipoti.

Calogera Intermaggio, classe 1919, gode del resto di una vasta parentela: la sorella Filippa di 89 anni, tre figli: Pellegrino di 81 anni sposato con Lucia Colletti, Antonina di 78 anni sposata con Giuseppe Mulè e Rosalia Augello di 74 anni sposata con Francesco Colletti. Ha avuto una vita molto travagliata e dedita al lavoro nei campi e ad accudire i figli. Il 20/11/1938 convolò a nozze con Giuseppe Augello, ma purtroppo il marito appena nel 1956 venne a mancare. Così Calogera ha manifestato da sempre grande forza andando a lavorare e non facendo mancare nulla ai suoi amati figli. Nel 1961 emigrò in Svizzera, richiamando in seguito anche i figli. Nel 1970 decide poi di seguire la figlia in Australia, ma dopo un anno ritorna in Svizzera fino al 1976. Dal ’76 la longeva nonna caltabellottese decide di ritornare per sempre in Sicilia e da quel momento si sposta soltanto per andare a visitare i figli. Negli anni della seconda guerra mondiale dal 1939 al 1945, lei e i suoi figli furono costretti a rifugiarsi in campagna, in contrada Troccoli, a causa dell’arrivo degli Americani a Caltabellotta. Il segreto della sua longevità? Probabilmente l’alimentazione sana e tipica della dieta mediterranea, arricchita da un gustoso piatto di pasta con salsa e fave, minestre con cavoli, cipolla e patate, verdure selvatiche di campagna, carne e pesce locali. Il tutto condito da un buon olio Biancolilla extravergine di Caltabellotta.

Le foto sono a cura di Vincenzo Mulè studioso-storiografico.

La redazione di Fatti e Avvenimenti augura lunga felicità a Calogera Intermaggio per i suoi 101 anni.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Valeria Tornambè

Pubblicato da Valeria Tornambè

Valeria Tornambe' nata a Sciacca il 27/07/1990 (AG); studentessa universitaria presso la Facoltà di Lettere e Filosofia di Palermo; lavorato presso la Sicom di Sciacca e collaboratrice della testata giornalistica Fatti & Avvenimenti. Da sempre con una passione innata e sfrenata per la scrittura. Scrivere fa bene all'anima, rilassa la mente, aiuta la memoria, mette in ordine i pensieri e fa bene all'umore. Infatti basta prendere in mano una penna e un foglio per far volare in alto la nostra anima, immergendoci dunque in un mondo idilliaco, "tutto nostro " e interagendo con il nostro "io interiore" , vero e profondo. Scrivere è leggere in se stessi, libera l'anima ed è assolutamente gratis! Del resto: che mondo sarebbe senza la scrittura? Un mondo assolutamente privo di sentimenti, di cultura e di amore. La scrittura ci rende essere speciali, unici e ci apre la porta verso la felicità. Coniato il mio motto: "la scrittura è vita."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.