Caltabellotta. Amministrative, Pino Schittone è il 3° candidato a sindaco con la lista “Alba Nuova”: video intervista

  •  
  •  
  •  
  •  

A Caltabellotta si scalda la campagna elettorale in vista delle prossime elezioni amministrative del 28 aprile 2019, dopo l’uscente Segreto ed Enzo Truncali, ufficializzata anche la discesa in campo di Pino Schittone con la lista civica: “Alba Nuova”

Ieri sera il Dott. Pino Schittone, ha incontrato i suoi cittadini ai quali ha presentato la sua candidatura a sindaco con la lista civica “Alba Nuova”, nome metaforico con il quale vuole indicare l’inizio di una nuova giornata e il risveglio della cittadina montana.
Schittone, dopo i saluti di rito, ha illustrato con tono grintoso, deciso e fortemente convinto il suo programma elettorale, improntato su diverse iniziative culturali, turistiche e sportive.

I punti cardini del programma elettorale riguardante innanzitutto l’organizzazione di risorse del territorio locale attraverso eventi assolutamente calendarizzati per tutti i 12 mesi dell’anno, promuovendo così iniziative di carattere religioso, culturale, sportivo ed enogastronomiche.

Per realizzare il suo programma, Schittone si avvarrà del movimento culturale internazionale “SLOW-FOOD” operante in forma di un’associazione senza scopo di lucro, impegnato a ridare valore al “cibo”, nel rispetto di chi lo produce, in armonia con l’ambiente e gli ecosistemi, promuovendo per l’appunto un’alimentazione sana, corretta, buona e giusta per il bene di ogni singolo cittadino, difendendo così il “cibo genuino” il quale purtroppo nella nostra società odierna rischia di essere malsano a causa del suo bassissimo valore nutrizionale e all’elevato contenuto di grassi o zuccheri, favorendo così una maggiore spinta e marcia in più all’economia caltabellottese.

Schittone inoltre punta a favorire l’incremento del “TURISMO”, considerato punto chiave e prioritario del suo programma elettorale, l’unico volano – a suo dire – in grado di richiamare visitatori da ogni parte del mondo.

Il programma comprende anche altre iniziative quali la riqualificazione e decoro del centro urbano attraverso la gestione delle aree verdi ai privati come la villa comunale, il Castello Conte Luna, l’apertura all’interno del Museo Civico di “teche” per la custodia dei tanti reperti archeologici oggi in possesso al Museo di Agrigento. Schittone intende quindi creare un circuito chiamato “ITINERARIO TURISTICO”, attraverso il quale il visitatore può visionare e attingere i valori di carattere prettamente archeologico, storico e favorire così l’artigianato.

L’ultimo punto del programma, prevede il conferimento presso l’isola ecologica di Caltabellotta dei rifiuti, attraverso l’uso di una scheda magnetica in uso al cittadino, per mezzo della quale potrà usufruire di una sgravio fiscale sulla propria bolletta dei rifiuti, pesando se occorre anche la spazzatura.

Pino Schittone ha già coniato il suo motto: “ rinascita e risveglio di Caltabellotta per il bene del paese.”


  •  
  •  
  •  
  •  
Politica, Prima Pagina, Provincia , , ,
Valeria Tornambè

Informazioni su Valeria Tornambè

Valeria Tornambe' nata a Sciacca il 27/07/1990 (AG); studentessa universitaria presso la Facoltà di Lettere e Filosofia di Palermo; lavorato presso la Sicom di Sciacca e collaboratrice della testata giornalistica Fatti & Avvenimenti. Da sempre con una passione innata e sfrenata per la scrittura. Scrivere fa bene all'anima, rilassa la mente, aiuta la memoria, mette in ordine i pensieri e fa bene all'umore. Infatti basta prendere in mano una penna e un foglio per far volare in alto la nostra anima, immergendoci dunque in un mondo idilliaco, "tutto nostro " e interagendo con il nostro "io interiore" , vero e profondo. Scrivere è leggere in se stessi, libera l'anima ed è assolutamente gratis! Del resto: che mondo sarebbe senza la scrittura? Un mondo assolutamente privo di sentimenti, di cultura e di amore. La scrittura ci rende essere speciali, unici e ci apre la porta verso la felicità. Coniato il mio motto: "la scrittura è vita."

Precedente Sciacca. Rifiuti: riprende domani il servizio di raccolta dell’umido Successivo Omicidio Nicoletta Indelicato. Margareta Buffa ritratta: "Non l'ho uccisa io è stato Carmelo Bonetta"