Crea sito

Caltabellotta. Chiusa nuovamente al traffico la SP 37 per caduta massi sulla carreggiata: verifiche in corso

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Powered by Rock Convert

Attualmente risulta chiusa la provinciale 37 Sciacca-Caltabellotta per la messa in sicurezza e oggi si verificherà l’entità di quanto è accaduto

Immagine di repertorio di precedenti crolli

Ieri sera il Libero Consorzio di Agrigento e la Protezione Civile hanno disposto la chiusura parziale della SP37, tratta Caltabellotta-Sciacca a causa del distacco e della caduta di alcuni massi sulla carreggiata.

Adesso per andare o uscire da Caltabellota, occorrerà percorrere la SP 36-SS115 (la strada che porta da Sant’Anna frazione di Caltabellotta giungendo alla SP 115), o la strada che attraversa la C/da Lazzarino.

Non è la prima volta che su questo tratto si verificano caduta massi era già successo il 09/ 07/2019. Si spera che l’apertura della provinciale 37 Sciacca-Caltabellotta avvenga in tempi brevi, infatti la sua chiusura  arreca disagi ai caltabellottesi che con il percorso alternativo dovranno impiegare più tempo per spostarsi dal proprio paese verso Sciacca e viceversa.

Oggi le verifiche del caso per valutare l’entità di quanto è accaduto.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Valeria Tornambè

Pubblicato da Valeria Tornambè

Valeria Tornambe' nata a Sciacca il 27/07/1990 (AG); studentessa universitaria presso la Facoltà di Lettere e Filosofia di Palermo; lavorato presso la Sicom di Sciacca e collaboratrice della testata giornalistica Fatti & Avvenimenti. Da sempre con una passione innata e sfrenata per la scrittura. Scrivere fa bene all'anima, rilassa la mente, aiuta la memoria, mette in ordine i pensieri e fa bene all'umore. Infatti basta prendere in mano una penna e un foglio per far volare in alto la nostra anima, immergendoci dunque in un mondo idilliaco, "tutto nostro " e interagendo con il nostro "io interiore" , vero e profondo. Scrivere è leggere in se stessi, libera l'anima ed è assolutamente gratis! Del resto: che mondo sarebbe senza la scrittura? Un mondo assolutamente privo di sentimenti, di cultura e di amore. La scrittura ci rende essere speciali, unici e ci apre la porta verso la felicità. Coniato il mio motto: "la scrittura è vita."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.