Crea sito

Campobello di Licata. Sequestrata concessionaria auto: azzeravano i tachimetri macchine usate. Tre denunciati

I Carabinieri di Campobello di Licata hanno eseguito un decreto di sequestro preventivo, su uno stabile adibito ad autosalone per la rivendita di auto usate e sulle 28 automobili di varia marca e modello contenute al suo interno. Tre le persone denunciate


Il provvedimento è stato emesso dal GIP del Tribunale di Agrigento, su proposta del Pm Maria Barbara Grazia CIFALINÒ a conclusione di una complessa ed articolata attività d’indagine, coordinata dal Procuratore della Repubblica di Agrigento, Luigi PATRONAGGIO.

Le certosine indagini hanno permesso di ricostruire le vicissitudini di diverse autovetture vendute da una società commerciale campobellese, specializzata nella compravendita di auto usate, la quale, per giustificare il prezzo fuori mercato imposto alle proprie auto in vendita, aveva in uso diminuire i chilometri riscontrati nella strumentazione dei veicoli, ponendo in vendita delle auto con qualità diverse da quelle dichiarate al cliente.

Redazione

Pubblicato da Redazione

Redazione di Fatti&Avvenimenti

Lascia un commento