Catania. Bimbo di 5 anni ricoverato per meningite: è grave, si trappa di ceppo non coperto dai vaccini

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Powered by Rock Convert

Un bambino di 5 anni è stato ricoverato in gravi condizioni all’ospedale Garibaldi di Catania perché affetto da meningite

Il piccolo, residente a Brolo, in provincia di Messina, che frequenta l’asilo comunale, era stato regolarmente vaccinato, ma secondo i medici è stato colpito da un raro ceppo di meningocco, che non rientra tra quelli coperti dai vaccini.

Il caso è scoppiato ieri, quando il bambino recatosi regolarmente a scuola, ha manifestato febbre altissima. La preside come di solito in questi casi ha chiamato i genitori, che hanno portato il piccolo dal medico di famiglia, che si è subito reso conto che non si trattava di una normale influenza e ha consigliato il ricovero all’ospedale di Patti, dove i medici, scoperto che si trattava di meningite, hanno optato per il trasferimento in elisoccorso del piccolo all’ospedale Garibaldi di Catania.

Il piccolo al momento si trova in coma farmacologico e le sue condizioni sarebbero gravi. Gli accertamenti microbiologici per identificare il ceppo del meningococco che ha contagiato il piccolo sono ancora in corso.

Intanto il Comune di Brolo, presso la scuola frequentata dal bimbo, come previsto in questi casi, ha attivato tutte le procedure per la necessaria profilassi.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Precedente Sciacca. È ufficiale, la strage di gatti è avvenuta per avvelenamento: usato un lumachicida Successivo Modica. Scontro mortale, un'auto travolge uno scooter: muore una ragazza di 19 anni