Crea sito

Catania. Migrante a petto nudo per strada minaccia i passanti con un machete: espulso dalla Sicilia, sarà rimpatriato

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Powered by Rock Convert

L’uomo, originiario dello Sri Lanka, è stato arrestato dopo aver terrorizzato i passanti con un machete.  Per questo è stato raggiunto da un provvedimento di espulsione ed accompagnato presso il C.P.R. di Macomer in Sardegna, da dove verranno avviate le pratiche per il rimpatrio

Un migrante dà in escandescenze per strada e, a petto nudo, brandisce un machete minacciando i passanti. E’ quanto si sono trovati davanti gli Agenti della Polizia di Stato intervenuti nella mattinata di giovedì scorso in via Grotte Bianche a Catania a seguito di numerose chiamate di cittadini preoccupati su linea di emergenza 112 NUE.

Gli agenti giunti sul posto hanno trovato il soggetto con ancora in mano l’arma. L’uomo però, alla vista della polizia, ha tentato di scappare, rifugiandosi all’interno della sua abitazione, dove è stato inseguito e bloccato dagli agenti intervenuti.

Dopo accertamenti, l’uomo, si è rivelato essere un cittadino dello Sri Lanka, classe 1985. Condotto in Questura, è stato denunciato in stato di libertà per i reati di minaccia aggravata e porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere.

Lo straniero inoltre, non in regola col permesso di soggiorno perché scaduto, è stato raggiunto da un provvedimento di espulsione con trattenimento presso il C.P.R. di Macomer in Sardegna, dov’è stato accompagnato da agenti della Polizia di Stato e da dove verranno avviate le pratiche per il rimpatrio.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Redazione

Pubblicato da Redazione

Redazione di Fatti&Avvenimenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.