⦿ Ultim'ora

Cina al G7: “Non accettiamo sanzioni unilaterali illegali per cooperazione economica e commerciale con Mosca”

La Cina non ha intenzione “di accettare alcuna sanzione unilaterale illegale: la normale cooperazione economica e commerciale tra Cina e Russia non sarà interrotta da alcun soggetto terzo”

E’ il duro commento del portavoce del ministero degli Esteri cinese  Lin Jian sulle ipotesi che l’imminente G7 di Borgo Egnazia possa “sanzionare i piccoli istituti finanziari cinesi sulle transazioni relative alla Russia” per scoraggiare la copertura finanziaria a più ampio raggio. Pechino, ha aggiunto Lin nel briefing quotidiano, “adotterà tutte le misure necessarie per difendere i diritti e gli interessi legittimi delle imprese cinesi”.