⦿ Ultim'ora

Cina: quattro docenti americani accoltellati in un parco. Autorità locali: “caso isolato”

Quattro docenti di college americani sono rimasti feriti in un accoltellamento avvenuto ieri, lunedì 10 giugno, nel Beishan Park di Jilin, in Cina

Lo riporta Reuters che pubblica un video. I quattro erano impegnati in uno scambio accademico in qualità di istruttori al Cornell College dell’Iowa, che ha riferito dell’episodio. Sui social sono state pubblicate le immagini dei docenti insanguinati e sdraiati sull’erba, ma subito dopo i media cinesi hanno bloccato la diffusione delle immagini. Per il governo che ha ammesso l’accoltellamento si tratta di “Un caso isolato”.

La deputata dell’Iowa Ashley Hinson ha detto su X di essere “inorridita” dal fatto che i quattro siano stati “brutalmente pugnalati”. Il governatore dello Stato, Kim Reynolds, ha affermato di essere “in contatto con la delegazione dell’Iowa e il Dipartimento di Stato americano in risposta a questo orribile attacco”.

L’episodio  è finito sotto la censura, su Weibo (l’X mandarino), un hashtag correlato è stato messo offline “secondo le leggi pertinenti”.  Allo stato, le notizie su Jilin/Beishan Park sono ancora controllate su Weibo e altre piattaforme.

Sulla vicenda è intervenuto Hu Xijin, ex direttore del tabloid nazionalista Global Times di cui è commentatore: “Innanzitutto condanno questo attacco. E voglio dire: indipendentemente dal motivo dell’aggressore, questo incidente è un caso isolato nel contesto più ampio della società cinese”, ha scritto Hu su X. “Il sentimento generale del pubblico nei confronti dei turisti stranieri nei mercati e nelle località turistiche è amichevole”, ha aggiunto.

Il ministero degli Esteri cinese ha ufficializzato l’accoltellamento. La polizia locale, ha riferito il portavoce Lin Jian nel briefing quotidiano, ritiene che si sia “trattato di un caso isolato, che non interromperà i normali scambi con gli Stati Uniti”. I quattro feriti, istruttori del Cornell College dell’Iowa, erano in Cina nell’ambito di uno scambio con l’Università di Beihua.