Crea sito

Conferenza dei capigruppo su vertenza ospedale di Sciacca e referendum per stop alle trivelle

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

E’ stata convocata stamattina dal Presidente del Consiglio Comunale di Sciacca Calogero Bono la conferenza dei capigruppo consiliari per giovedì 3 marzo alle ore 11.00.

comune_di_sciaccaDue i temi all’ordine del giorno: la vertenza Ospedale di Sciacca, a seguito delle ulteriori criticità emerse nelle ultime settimane e così come richiesto, tra l’altro, anche dai consiglieri comunali Turturici e Monteleone, e la questione del referendum del 17 aprile avente ad oggetto lo stop alle trivellazioni nei mari italiani.

“Ho ritenuto opportuno ed inderogabile – afferma il Presidente Calogero Bono – convocare la conferenza dei capigruppo consiliari per discutere su due questioni molto importanti che riguardano il nostro territorio. Innanzitutto la situazione relativa all’ospedale e alle sue criticità di cui ci siamo occupati in diverse occasioni e rispetto alla quale è necessario che il Consiglio Comunale torni ad occuparsene.

Altro punto inserito all’ordine del giorno della conferenza dei capigruppo è il referendum indetto per il 17 aprile e che riguarda lo stop alle ricerche petrolifere nei nostri mari. Anche su questo argomento il Consiglio Comunale di Sciacca si è pronunciato più volte assumendo all’unanimità nette posizioni di contrarietà alle trivellazioni. Io personalmente ho partecipato sabato scorso alla costituzione di un comitato cittadino che avrà il compito di invogliare i cittadini di  Sciacca a votare SI al referedum al fine di bloccare le trivellazioni nei nostri mari. Il Consiglio Comunale dovrà fare la propria parte”.

“Sarà la Conferenza dei Capigruppo – conclude il Presidente Calogero Bono – che definirà nel dettaglio le azioni da intraprendere su entrambe le questioni rendendo il Consiglio Comunale protagonista nel solo ed esclusivo interesse della intera collettività”.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •