Consegnati i lavori per il ripristino del ponte sulla SP n. 37 Caltabellotta-San Carlo


Il Settore Infrastrutture Stradali del Libero Consorzio Comunale ha consegnato, sotto riserva di legge, i lavori relativi alla  ricostruzione del ponte sulla Strada Provinciale n. 37 Caltabellotta-San Carlo, chiusa al traffico dal febbraio 2015 in seguito alla piena del vallone Valentino che aveva provocato il cedimento del ponte.

cataviddotta-sancarlo

La consegna dei lavori è stata fatta d’urgenza per permettere l’inizio dei lavori prima dell’inizio delle piogge autunnali, considerato che i primi interventi saranno effettuati proprio nell’alveo del torrente.

I lavori saranno diretti dal funzionario tecnico del Libero Consorzio ing. Filippo Napoli (che ha anche progettato i lavori relativi alla ricostruzione del ponte e al ripristino di una frana), e saranno effettuati dall’impresa “Bellia Salvatore” di Palma di Montechiaro, aggiudicata del relativo appalto. Ricordiamo che il progetto è stato finanziato con 750.000 euro dal Dipartimento Regionale della Protezione Civile.

La SP n. 37 collega Caltabellotta a San Carlo, frazione di Chiusa Sclafani, primo accesso alla provincia di Palermo sulla SS n. 386 e unica via di collegamento tra due aree la cui economia dipende strettamente dalla viabilità secondaria, essendo caratterizzate dalla presenza di numerose aziende agricole e zootecniche e non presentando percorsi stradali alternativi.

Prosegue dunque l’attività del Libero Consorzio in un settore strategico per la nostra economia, la viabilità interna, che versa purtroppo in condizioni di notevole precarietà a causa della mancanza di fondi indispensabili per la manutenzione di tutte le strade provinciali, ex consortili ed ex regionali.


Pubblicato da Sean Gulino

Giornalista Direttore responsabile di Fatti&Avvenimenti. Nato a Partinico (PA), ma saccense. Ha sempre vissuto a Sciacca, dove fin da giovanissimo si è appassionato alla politica locale. Scrive da quando aveva 17 anni, scrive di tutto perché "così è giusto che sia". Ha scritto principalmente per il giornale ControVoce di Sciacca e per il Fatti&Avvenimenti, ma suoi articoli sono apparsi anche sui quotidiani La Valle dei Templi.net, LinkSicilia (MeridioNews), La Voce di New York e tanti altri giornali agrigentini, regionali, nazionali ed internazionali. Da Gennaio 2017 è corrispondente italiano per la rivista francese Lumieres Internationales Magazine. Scrittore a tempo perso. E' anche uno studente di Giurisprudenza. Coltiva da anni la passione della musica e del canto ed ha una sua band. Non chiedetegli cosa voglia fare da grande, perché non lo sa.