Coronavirus. 94 contagiati e anche Troina diventa “zona rossa”: é il quarto Comune in Sicilia

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Powered by Rock Convert

Con Troina sono diventati quattro i Comuni siciliani a “zona rossa”, gli altri sono: Salemi, Agira e Villafrati

Ingresso Centro di assistenza per disabili “Oasi” di Troina

Fino al 15 aprile prossimo, per effetto dell’ordinanza del presidente della Regione Nello Musumeci, sentito il parere del sindaco, a Troina, centro montano dell’entroterra ennese, vigerà il divieto di accesso e di allontanamento dal territorio comunale e la sospensione di ogni attività degli uffici pubblici, a eccezione dei servizi essenziali e di pubblica utilità.

Come noto i casi di positività al Coronavirus, segnalati dall’Asp nel piccolo centro montano, sono ben 94, con il focolaio circoscritto tra pazienti ed operatori del Centro di assistenza per disabili “Oasi”. Questi numeri hanno reso necessario il provvedimento al fine di evitare il diffondersi del contagio del Covid-19.

Come ormai prassi in questi casi, dalla cittadina potranno entrare e uscire solo gli operatori sanitari e socio-sanitari, il personale impegnato nell’assistenza alle attività inerenti l’emergenza, nonché esclusivamente per l’ingresso e l’uscita di prodotti alimentari, di prodotti sanitari, di beni e servizi essenziali.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Precedente Gela (CL). Due fratelli ai domiciliari si accoltellano: uno rimane ferito e sottoposto ad intervento chirurgico Successivo Ribera, Coronavirus. Appello di Pace: “Tante famiglie sono in difficoltà, chi può aiuti”. Ecco come fare