⦿ Ultim'ora

Cremlino. Francia aumenta il sostegno militare all’Ucraina: “è pronta a partecipare direttamente al conflitto”

“Il signor Macron dimostra un sostegno assoluto al regime di Kiev e dichiara la disponibilità alla partecipazione diretta della Repubblica francese in un conflitto militare”

Lo ha detto il portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov, citato da Ria Novosti. Per Peskov, le dichiarazioni del presidente francese Emmanuel Macron sull’aumento del sostegno militare all’Ucraina, sono ”provocatorie’, contribuiscono ad ”alimentare la tensione nel continente” europeo e dimostrano che la Francia è “pronta a partecipare direttamente al conflitto”,

  Intervistato ieri da Tf1 e France 2, Macron ha annunciato l’intenzione di inviare a Kiev caccia di quarta generazione ‘Mirage 2000’, di addestrare piloti ucraini e creare ”una brigata francese” in Ucraina.

Peskov ha anche additato il “linguaggio aggressivo” del presidente degli Stati Uniti Joe Biden nei confronti dell’omologo russo Vladimir Putin ,a assicurato che “Putin non reagirà” a dichiarazioni come quella che lo definiva “un dittatore”. Il Cremlino ha inoltre annunciato che “il più presto possibile” il presidente russo incontrerà l’omologo turco Recep Tayyip Erdogan, aggiungendo che ”i contatti tra la Russia e la Turchia continueranno nel prossimo futuro”. Peskov ha affermato che ”il dialogo economico russo-turco continua nonostante tutti i problemi esistenti” e che ”i contatti ad alto livello continueranno e i presidenti si incontreranno al massimo livello non appena se ne presenterà l’occasione”.