Crea sito

Dati Covid Regione falsati. Assessore Razza: “Mi dimetto per evitare polemiche, epidemia monitorata con cura”

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

L’Assessore è indagato dalla Procura di Trapani nella stessa inchiesta che ha portato a tre provvedimenti di arresti domiciliari ad una dirigente generale della Regione e a due suoi collaboratori

“Alla luce della indagine della Procura di Trapani che mi vede indagato, nel confermare il massimo rispetto per la magistratura, desidero ribadire che in Sicilia l’epidemia è sempre stata monitorata con cura”.

E’ quanto ha affermato oggi l’assessore alla sanità della Regione Sicilia Ruggero Razza, comunicando pubblicamente di aver “chiesto al presidente Musumeci di accettare le dimissioni”. 

Come noto, l’assessore Razza è tra gli indagati dalla Procura di Trapani nell’inchiesta sulla presunta trasmissione di dati falsi all’Iss per alterare le informazioni sul Covid ed evitare la zona rossa. Nell’ambito della stessa inchiesta sono stati emessi anche tre provvedimenti di arresti domiciliari nei confronti di una dirigente generale della Regione e a due suoi collaboratori.

Le dimissioni, sencondo Razza sono dovute “per sottrarre il governo da inevitabili polemiche”.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Redazione

Pubblicato da Redazione

Redazione di Fatti&Avvenimenti

Lascia un commento