Disagi Regolamento Pesca, Cusumaniani propongono incontro tra Comm. UE, Sindaci e Ass. Reg. Bandiera

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Powered by Rock Convert

Sciacca Democratica guidata dal Sen. Cusumano “prende di petto” la questione dei disagi del comparto pesca legati al nuovo regolamento UE, per questo annunciano che è stato attivato l’Eurodeputato Pietro Bartolo già componente della Commissione Pesca e propongono un incontro tra i Sindaci di Sciacca e Licata, l’Assessore Regionale Bandiera e la Commissione UE

I consiglieri comunali di Sciacca Democratica Ambrogio, Guardino e Ruffo unitamente agli assessori Brunetto e Segreto e al coordinamento cittadino del gruppo del Sen. Cusumano manifestano pieno sostegno alle marinerie di Sciacca e Licata per le gravi ripercussioni derivanti dalla approvazione del nuovo Regolamento Comunitario n. 982/2019 approvato a fine legislatura europea.

“Un atto maldestro e sciagurato che provoca danni rilevanti alle attività di pesca a strascico con il restringimento dell’area di cattura rispetto alla precedente regolamentazione europea”. In ragione di ciò è stato fortemente sollecitato dal sen. Nuccio Cusumano, l’on Pietro Bartolo, neo parlamentare europeo e componente della Commissione Pesca del Parlamento di Strasburgo al fine di attivare tutte le necessarie procedure parlamentari per la modifica del citato Regolamento 982/2019 entrato in vigore il 10 luglio scorso.

Sciacca Democratica esprime, al tempo stesso apprezzamento all’assessore regionale alla Pesca on. Edy Bandiera per la sua azione di stimolo e sollecitazione rivolta al raggiungimento della modifica regolamentare. Il gruppo di Cusumano al tempo stesso invita il Sindaco Francesca Valenti a farsi promotrice di un incontro con i rappresentati della Commissione Europea nella sede del Parlamento condividendo l’iniziativa con l’Assessore Regionale e il Sindaco di Licata.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Politica, Prima Pagina, Sciacca , , , , , , ,

Informazioni su Sean Gulino

Giornalista Direttore responsabile di Fatti&Avvenimenti. Nato a Partinico (PA), ma saccense. Ha sempre vissuto a Sciacca, dove fin da giovanissimo si è appassionato alla politica locale. Scrive da quando aveva 17 anni, scrive di tutto perché "così è giusto che sia". Ha scritto principalmente per il giornale ControVoce di Sciacca e per il Fatti&Avvenimenti, ma suoi articoli sono apparsi anche sui quotidiani La Valle dei Templi.net, LinkSicilia (MeridioNews), La Voce di New York e tanti altri giornali agrigentini, regionali, nazionali ed internazionali. Da Gennaio 2017 è corrispondente italiano per la rivista francese Lumieres Internationales Magazine. Scrittore a tempo perso. E' anche uno studente di Giurisprudenza. Coltiva da anni la passione della musica e del canto ed ha una sua band. Non chiedetegli cosa voglia fare da grande, perché non lo sa.

Precedente S. Margherita Belice. Venerdì 19 in scena "Una Notte da Leoni" spettacolo comico-musicale a scopo benefico Successivo Sciacca. Il Circolo della Lega non c'è, ma già perde pezzi. Esce l'ex Pres. Catania: "La lealtà non paga"