⦿ Ultim'ora

 E’ morto il calciatore 26enne che ieri è stato colto da un malore in campo: la famiglia ha visto la tragedia dagli spalti

I genitori di Mattia Giani, che stavano assistendo alla partita hanno visto il figlio crollare a terra e si sono precipitati in campo

Mattia non ce l’ha fatta, è morto all’ospedale di Careggi dove era stato ricoverato dopo il malore improvviso che lo ha colto sul campo dello stadio comunale di Campi Bisenzio (Firenze) durante la gara del campionato di Eccellenza tra Lanciotto Campi e Castelfiorentino.

Il calciatore 26enne ieri pomeriggio, intorno alle 15:15, al campo comunale Ballerini di Campi Bisenzio,  mentre giocava la partita del campionato di Eccellenza contro il Lanciotto, è stato colpito da un arresto cardiaco, si è portato una mano al petto e si è accasciato a terra perdendo i sensi. Un giocatore avversario ha capito cosa stava accadendo ed immediatamente dato l’allarme. Dagli spalti sono scesi anche i genitori di Mattia, che stavano assistendo alla partita e si sono precipitati in campo. La partita è stata immediatamente sospesa.

Il 26enne è stato subito soccorso dai  membri della squadra avversaria, massaggiatori e volontari che hanno iniziato le manovre di rianimazione cardiopolmonare prima dell’arrivo dell’ambulanza, che non è stato immediato. Fortunatamente, un defibrillatore esterno era disponibile presso lo stadio, permettendo interventi cruciali nei primi momenti dopo il collasso. Quando l’ambulanza è arrivata ha  trasferito d’urgenza il giovane al pronto soccorso dell’ospedale di Careggi, dove è stato ricoverato in terapia intensiva.  Purtroppo Mattia dopo diverse ore è morto.

Mattia Giani 26 anni, originario di Ponte a Egola, ha giocato come attaccante in squadre come Empoli, Pisa Primavera, Grosseto e infine nell’attuale squadra, il Castelfiorentino United. Era cresciuto nelle giovanili dell’Empoli e poi in quelle del Pisa. Nella sua carriera calcistica ha indossato la maglia di Grosseto, Real Querceta e Tuttocuoio giocando anche in serie D. Ha un fratello, Elia Giani, che gioca in Serie C nel Legnano. Il Castelfiorentino United ha deciso di sospendere tutte le attività di allenamento delle proprie squadre. Messaggio di cordoglio anche dal Pisa calcio, che si stringe intorno alla famiglia.