Ennesima Vergogna: Vicolo Francipane ridotto a discarica


Il Vicolo Francipane ridotto a vera e propria discarica, una delle tante vergogne cittadine che purtroppo non raramente accadono a Sciacca.

munnizza-vicolo-frangipane

Sembrerebbe che ormai da tempo “chiunque possa scaricare”, data l’assenza di sorveglianza in zona.

Le foto che vi mostriamo risalgono a ieri 6 ottobre 2016. Come è possibile vedere non manca propri nulla: dalla classica “munnizza” ai bancali di legno, alle cassette di frutta.

Una situazione al dir poco indecorosa a cui va posto rimedio, ma non solo. Arrivati a questo punto, dato il ripetersi nel tempo, in vari punti della città, dell’abbandono incontrollato dei rifiuti sulle pubbliche vie, forse sarebbe il caso che l’amministrazione si attivasse ed attivasse la polizia municipale affinchè i cittadini incivili vengano doverosamente sanzionati per questo comportamente osceno per una città che si definisce turistica.  


Pubblicato da Sean Gulino

Giornalista Direttore responsabile di Fatti&Avvenimenti. Nato a Partinico (PA), ma saccense. Ha sempre vissuto a Sciacca, dove fin da giovanissimo si è appassionato alla politica locale. Scrive da quando aveva 17 anni, scrive di tutto perché "così è giusto che sia". Ha scritto principalmente per il giornale ControVoce di Sciacca e per il Fatti&Avvenimenti, ma suoi articoli sono apparsi anche sui quotidiani La Valle dei Templi.net, LinkSicilia (MeridioNews), La Voce di New York e tanti altri giornali agrigentini, regionali, nazionali ed internazionali. Da Gennaio 2017 è corrispondente italiano per la rivista francese Lumieres Internationales Magazine. Scrittore a tempo perso. E' anche uno studente di Giurisprudenza. Coltiva da anni la passione della musica e del canto ed ha una sua band. Non chiedetegli cosa voglia fare da grande, perché non lo sa.