Eraclea Minoa. Successo per la 2° serata di “Evocando l’infinito” con i Swing Out

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Powered by Rock Convert

A Eraclea Minoa anche la seconda delle quattro serate di “Evocando l’infinito” con i Swing Out è andata splendidamente  

La band con Leonardo Triassi voce e armonica, Luca Trentacoste alla batteria, Giuseppe D’Amico al contrabbasso e Salvo Agate alla chitarra sono stati impegnati in un frizzante repertorio con inserti di manouche, che ha elettrizzato il pubblico con ritmi e armonie esilaranti.

Il prossimo appuntamento è previsto fra pochi giorni, venerdì 16 agosto alle 19:30, con l’esibizione di Filippo Portera, fiati, nella riproposizione in musica delle Metamorfosi di Ovidio. Suggestioni e libertà saranno le protagoniste sensuali dell’esperienza.

A precedere ogni esibizione musicale, alle ore 18, partendo dal piazzale antistante il museo si svolge una passeggiata archeologica sul lembo di mare più bello del mondo, fra miti, leggende e natura, passando dalla ex casa Di Benedetto, accompagnati da Domenico Macaluso, Nunzio Bellia e Tommaso Noto che ne raccontano l’intrinseco. Oggi è stato Carmelo Gibilaro, presidente dell’ass. Misilcassim, la guest star che ha introdotto la passeggiata.

Lorenzo Violante, per l’Ordine degli Architetti, e Nino Macaluso, per la direzione artistica, sono stati preziosi collaboratori senza i quali non si sarebbe potuto ottenere tutto ciò.

Eventi a numero chiuso con prenotazione obbligatoria.

 


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Precedente Licata. Pirata della strada travolge due 17enni su scooter e fugge: rintracciato e denunciato dai carabinieri Successivo Sciacca. Scontri a colpi di video e fotografie, ma l'Estate continua ad essere un flop

Lascia un commento