⦿ Ultim'ora

Erdogan  a Meloni: l’Italia stia “dalla parte giusta della storia” e riconosca lo Stato di Palestina

Mi auguro che l’Italia stia “dalla parte giusta della storia” seguendo l’esempio dei tre Paesi nel riconoscimento dello Stato di Palestina”

E’ quanto ha detto in una telefonata  il presidente turco Recep Tayyp Erdogan con la presidente del Consiglio Giorgia Meloni. Il leader turco si è riferito a quanto fatto martedì 28 maggio, da  Irlanda, Norvegia e Spagna e nella telefonata alla premier ha detto anche che “dovrebbe essere aumentata la pressione per fermare gli attacchi brutali di Israele contro la Palestina. E bisogna costringere Israele ad adeguarsi con il diritto internazionale”. 

Lo stesso Erdogan, in un discorso al suo gruppo parlamentare Akp, ha lanciato un appello al mondo islamico perché prenda “una decisione condivisa” contro Israele, mentre il premier israeliano Benyamin Netanyahu ha evocato “sanzioni” contro la Corte penale internazionale ricevendo a Gerusalemme l’ex ambasciatrice all’Onu ed esponente repubblicana Nikki Haley, finita nel frattempo nella bufera per aver scritto con un pennarello su alcuni missili israeliani ‘Finish them’, ossia eliminateli, all’indomani dello sdegno internazionale per il raid che ha ucciso decine di civili a Rafah.