⦿ Ultim'ora

Erdogan:”Natanyahu malato di mente” e l’Occidente “dietro le quinte” sostiene Israele in Libano 

“Pare che Israele, che ha devastato Gaza, stia ora mettendo gli occhi sul Libano, vediamo le potenze occidentali sostenere Israele dietro le quinte”

Lo ha detto il presidente turco, Recep Tayyip Erdogan, durante un discorso al gruppo parlamentare del suo partito Akp, aggiungendo che “il piano di Netanyahu di allargare la guerra alla regione porterà a un grande disastro”.

Erdogan ha inoltre precisato che “la Turchia sta con il popolo fraterno libanese e il suo Stato” mentre “il mondo islamico e i Paesi del Medio Oriente devono per primi reagire a questi piani sanguinosi. È estremamente grave e patetico che gli Stati che parlano di libertà, diritti umani e giustizia siano prigionieri di una persona malata di mente come Netanyahu” ha attaccato Erdogan, citato dalla presidenza della Repubblica di Ankara.

Poco dopo  il ministro degli Esteri israeliano, Israel Katz, ha replicato via social al presidente turco: “Appoggi i terroristi, sei un criminale di guerra. Stai zitto e vergognati!”. Ed ha aggiunto: “Erdogan ha annunciato il suo sostegno a Hezbollah contro le minacce di Israele. Il presidente turco è un criminale di guerra che massacra curdi innocenti oltre il confine siriano e cerca di negare a Israele il diritto all’autodifesa contro un’organizzazione terroristica che attacca dal Libano sotto gli ordini dell’Iran. Stai zitto e vergognati!” ha concluso su X Katz, rivolgendosi a Erdogan.