Favara. Torna a casa e trova il figlio morto: madre viene colta da infarto e perde la vita

Un’anziana madre è deceduta per un improvviso infarto causato presumibilmente dalla vista del figlio trovato morto in casa


È accaduto poco dopo le 19 in via Bachelet a Favara, in provincia di Agrigento. A chiamare le forze del’ordine sono stati alcuni vicini di casa, dopo avere sentito un colpo d’arma da fuoco proveniente dall’appartamento. Poco dopo sul posto, sono arrivati i carabinieri della locale tenenza che una volta entrati nell’appartamento, hanno trovato i cadaveri di madre e figlio. Nello specifico si tratta di una pensionata di 83 anni e del figlio un uomo impiegato di 52 anni. I militari dell’Arma hanno richiesto l’intervento di un’autoambulanza del 118, ma i sanitari a bordo non hanno potuto fare altro che constatare il decesso dei due.

I carabinieri hanno quindi iniziato un sopralluogo e secondo quanto è stato accertato il figlio si sarebbe suicidato con un colpo di pistola Revolver, legalmente detenuta, ereditata dal padre defunto, poi sarebbe arrivata l’anziana madre che alla vista del figlio riverso a terra privo di vita, sarebbe stata colta da un infarto improvviso che non le ha lasciato scampo.

Le indagini per verificare l’ipotesi del suicidio del figlio e del malore della madre sono state affidate i militari della Scientifica. La Procura di Agrigento ha aperto fascicolo d’inchiesta affidato al sostituto Chiara Bisso. Le salme sono a disposizione dell’autorità giudiziaria per ulteriori accertamenti.

AGGIORNAMENTO

Svolta nelle indagini, l’anziana madre non è deceduta per un improvviso infarto ma è stata uccisa dal figlio che poi si è suicidato

– QUI L’ARTICOLO –

 

 

Redazione

Pubblicato da Redazione

Redazione di Fatti&Avvenimenti