Fermato un immigrato tunisino per violenza carnale su una ragazza


Un immigrato tunisino è stato fermato dalla polizia per avere violentato una ragazza siciliana di 21 anni.

violenza-donne

Il fatto sarebbe successo due giorni fa a Palermo nei dintorni della stazione centrale e gli indizi a carico del presunto violentatore tunisino, sarebbero talmente gravi e schiaccianti, da fare scattare il provvedimento di fermo. L’uomo è stato fermato dagli agenti delle volanti della polizia e della sezione reati sessuali della squadra mobile.

Secondo quanto riferito dalla ragazza alla polizia, il tunisino le avrebbe dato un passaggio e poi la avrebbe aggredita e violentata. La dinamica della  terribile notte raccontata dalla 21 enne è ora al vaglio degli inquirenti, che dovranno trovare i riscontri a quanto riferito. Gli investigatori nel loro compito si avvarranno delle telecamere della zona e di testimoni oculari, grazie ai quali si spera di ricostruire l’aggressione sessuale nel dettaglio. Inoltre la ragazza, è stata visitata in una struttura ospedaliera cittadina.

Il tunisino è stato portato in carcere in attesa dell’udienza di convalida, che è stata già fissata per  lunedì mattina.


Redazione

Pubblicato da Redazione

Redazione di Fatti&Avvenimenti