Ferragosto 2016. Potenziata la pulizia giornaliera delle spiagge di S. Leone


Sono entrati in azione, ormai da qualche giorno, i mezzi speciali dell’Iseda e di Sea che stanno operando sul litorale agrigentino di San Leone nell’ambito dei servizi di potenziamento estivo delle zone balneari della città, che durerà fino al prossimo mese di settembre.

pulizia-spiaggia--s.leone

Sull’arenile di San Leone, in questa settimana che precede il Ferragosto, vengono effettuati interventi quotidiani, in modo da rendere più pulite le spiagge già dalle prime ore del mattino e svuotando i cestini che aiutano i villeggianti a tenere più pulita la spiaggia stessa. In questo lungo fine settimana che porterà alla notte di Ferragosto, i mezzi pulispiagge dell’Iseda, opereranno con una maggiore frequenza proprio per l’alto numero di turisti che si riversano lungo il litorale di San Leone.

“Quello che ci auguriamo – dice l’amministratore delegato di Iseda Giancarlo Alongi – è di avere una maggiore collaborazione di tutti coloro che trascorreranno la notte di Ferragosto in spiaggia, senza dimenticare che quello che lasciano la sera, se lo ritroveranno anche al mattino successivo. Va anche detto che, come ad ogni 15 agosto inoltre, i nostri operatori ecologici potranno avere qualche difficoltà a ripulire per tempo l’intero litorale perchè spesso, all’alba, quando iniziano il turno di lavoro, sono ancora molti i bivacchi sull’arenile con tanto di tende e di gente che dorme in spiaggia nonostante i divieti, così come tanti sono i cumuli di rifiuti. Il nostro è un invito alla collaborazione perchè se si sporca di meno si pulisce con più facilità e in minore tempo”.

Intanto, ogni mattina, compresi i sabati e le domeniche, dalle 6 alle 9, gli operai continueranno ad entrare in azione svuotando tutti i cestini mentre i mezzi i trattori pulispiaggia si occupano della sabbia ripulendola dai rifiuti e rendendola fruibile ai villeggianti. Una volta lasciata l’area del litorale gli operai si spostano sul lungomare Le Dune per gli interventi giornalieri di spazzamento dei marciapiedi.


Pubblicato da Sean Gulino

Giornalista Direttore responsabile di Fatti&Avvenimenti. Nato a Partinico (PA), ma saccense. Ha sempre vissuto a Sciacca, dove fin da giovanissimo si è appassionato alla politica locale. Scrive da quando aveva 17 anni, scrive di tutto perché "così è giusto che sia". Ha scritto principalmente per il giornale ControVoce di Sciacca e per il Fatti&Avvenimenti, ma suoi articoli sono apparsi anche sui quotidiani La Valle dei Templi.net, LinkSicilia (MeridioNews), La Voce di New York e tanti altri giornali agrigentini, regionali, nazionali ed internazionali. Da Gennaio 2017 è corrispondente italiano per la rivista francese Lumieres Internationales Magazine. Scrittore a tempo perso. E' anche uno studente di Giurisprudenza. Coltiva da anni la passione della musica e del canto ed ha una sua band. Non chiedetegli cosa voglia fare da grande, perché non lo sa.