Crea sito

Il fuoco minaccia Sciacca: “E’ un inferno, fumo ovunque, quartieri evacuati”

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

E’ una scena da apocalisse quella che in queste ore sta minacciando la città di Sciacca. Le fiamme sono divampate con la complicità del caldo soffocante di questi giorni nell’area boschiva tra la porta San Calogero e la valle dei Bagni, in contrada Pierderici.

Terrore in centro storico, molti i residenti dalla zona S.Agostino fino al viale della Vittoria, evacuati o che hanno abbandonato le proprie case per paura.

Un lavoro immane per i Vigili del Fuoco sul posto che cercano di arginare e spegnere le fiamme che divampano senza sosta. A causa delle fiamme è stata avacuata in mattinata anche la scuola S.Agostino, dove tanti bambini stavano partecipando ad una Grest.

Scene che ricordano più i film apocalittici, qualcosa che a memoria storica a Sciacca non era mai avvenuto. L’area ovest di Sciacca è bloccata dal fumo e dalle fiamme, non abbiamo notizie di feriti ma sappiamo che i sanitari del 118 sono già arrivati sul posto in mattinata. In cielo si vedono canadair ed elicotteri oltre che i mezzi terestri dei vigili del fuoco, della protezione civile e delle forze dell’ordine accorse per aiutare eventuali feriti o chi deve essere evacuato.

Per chi è nelle periferie verso sovareto avvisiamo che la strada di porta bagni non è transitabile a causa di fuoco, fumo e mezzi di soccorso ed è bloccata dalle forze dell’ordine all’altezza.

Non sono chiare le cause dell’incendio, ma se ci fosse una mano umana e criminale dietro questo disatro, la magistratura siamo sicuri che lo accerterà.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •