Crea sito

G.d.F. scopre 1532 extracomunitari che percepivano il reddito cittadinanza indebitamente: truffa da 3,5 milioni di euro

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Maxi-truffa all’INPS. La Guardia di Finanza scopre 1532 extracomunitari che hanno percepito il reddito di cittadinanza senza averne diritto: 3.458.736,04 il danno arrecato allo Stato

I finanzieri del Nucleo Operativo Metropolitano del I Gruppo di Genova, a seguito di una specifica indagine in materia di tutela della spesa pubblica, in sinergia e collaborazione con l’Inps, hanno scoperto 1.532 domande di “reddito di cittadinanza”, presentate nel 2020 da cittadini extracomunitari abitanti a Genova, ma prive dei requisiti necessari, quali la residenza ed il soggiorno sul territorio nazionale per dieci anni (di cui gli ultimi due continuativi).

Le indebite somme percepite dall’erario ammontano a complessivi €.3.458.736,04, che proiettate sull’intero periodo di erogazione (pari a 18 mesi) sarebbero state pari ad € 11.881.339. Le complesse attività di analisi hanno fatto affiorare un modus operandi particolarmente diffuso, soprattutto tra i soggetti extracomunitari dimoranti – in buona parte – tra i caratteristici carruggi del centro storico genovese e rivoltisi per l’assistenza ai caf.

Le singole condotte sono state segnalate alla Procura della Repubblica di Genova. La corposa lista di indebiti beneficiari è stata tempestivamente segnalata – in accordo con la Procura della Repubblica di Genova – ai locali uffici Inps, che hanno così proceduto con l’immediata interruzione dell’erogazione e la revoca del beneficio.

Dagli accertamenti svolti è anche emerso che numerosi dei predetti beneficiari, anziché acquistare beni di prima necessità come previsto dalla normativa, hanno monetizzato l’importo accreditato sulla card emessa dalle Poste, attraverso la compiacenza di alcuni commercianti operanti nel centro storico genovese.

Sulla vicenda, con un post su Facebook è intervenuta la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni: “Un’altra gravissima truffa legata al reddito di cittadinanza. A Genova, le Forze dell’Ordine hanno scovato 1.532 extracomunitari che lo percepivano indebitamente. Una frode milionaria ai danni dello Stato e uno smacco a tutti quegli italiani perbene che pagano le tasse e che, con determinazione, cercano di uscire da questa grave crisi economica. Il Reddito di cittadinanza è una follia grillina che va abolita immediatamente. Dispiace che tutti i partiti che sostengono Draghi, abbiano votato contro l’ordine del giorno che ne chiedeva l’abolizione”.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Redazione

Pubblicato da Redazione

Redazione di Fatti&Avvenimenti

Lascia un commento