⦿ Ultim'ora

Gaza. Ancora una strage degli israeliani: Diversi civili palestinesi uccisi nel campo profughi di al Shati

Dopo la strage alla scuola del’Unrwa di Nuseirat, che ha provocato 40 morti, diverse persone sono state uccise nel campo profughi di al Shati, nel nord della Striscia di Gaza da un attacco dell’esercito israeliano

 Lo scrive al Jazeera, affermando che è stata colpita una scuola dell’Unrwa durante un bombardamento israeliano. aggiungendo che la struttura, gestita dalle Nazioni Unite ospitava sfollati. Ci sarebbero diversi morti e  molti feriti.

La nuova strage di civili palestinesi arriva mentre nelle ultime ore è continuato a salire il bilancio delle vittime del precedente attacco alla scuola del’Unrwa di Nuseirat, che ha provocato 40 morti. In questo caso l’esercito israeliano ha dichiarato di aver effettuato un attacco contro una scuola dell’Unrwa che ospitava un “complesso di Hamas”. Le Forze della Difesa israeliana (Idf) hanno reso note le identità dei nove miliziani di Hamas e della Jihad Islamica che sono stati uccisi nel raid. “Alcuni di questi terroristi hanno partecipato al massacro del 7 ottobre. Perseguiremo chiunque abbia partecipato al massacro del 7 ottobre”, ha affermato il portavoce delle Idf, il contrammiraglio Daniel Hagari, in una conferenza stampa.