Grande festa per nonna Gena: “La mia vita lunga 100 anni”


Una festa da regina a Porto Empedocle per i 100 anni di Vincenza Lazzara

anziana-100anni

Domenica scorsa grandi festeggiamenti in onore della nonnina, in un noto locale di Realmonte dove circondata dai tanti parenti e amici ha condiviso la gioia di questo giorno storico. Una piccola funzione religiosa officiata da padre Nicolò Salemi, poi spazio alla festa con una cena e una bellissima torta commemorativa.

Tra i circa 150 invitati, è intervenuto anche il neo sindaco di Porto Empedocle, Ida Carmina, il quale ha voluto porgere gli auguri da parte di tutta la città a nonna Gena, così come tutti la conoscono.

Nata l’8 luglio 1916 a Porto Empedocle , dove ha sempre vissuto, la centenaria il 28 luglio del 1934 sposa Calogero Marullo , un grande amore dal quale sono nati due figli Giovanni e Giuseppina.

Nonna Gena è perfettamente lucida, sente e parla come una trentenne e ha potuto godersi la festa per i suoi 100 anni, circondata dall’affetto dei figli , dei 50 tra nipoti e pronipoti e di tanti amici che la stimano e rispettano.

 


Pubblicato da Sean Gulino

Giornalista Direttore responsabile di Fatti&Avvenimenti. Nato a Partinico (PA), ma saccense. Ha sempre vissuto a Sciacca, dove fin da giovanissimo si è appassionato alla politica locale. Scrive da quando aveva 17 anni, scrive di tutto perché "così è giusto che sia". Ha scritto principalmente per il giornale ControVoce di Sciacca e per il Fatti&Avvenimenti, ma suoi articoli sono apparsi anche sui quotidiani La Valle dei Templi.net, LinkSicilia (MeridioNews), La Voce di New York e tanti altri giornali agrigentini, regionali, nazionali ed internazionali. Da Gennaio 2017 è corrispondente italiano per la rivista francese Lumieres Internationales Magazine. Scrittore a tempo perso. E' anche uno studente di Giurisprudenza. Coltiva da anni la passione della musica e del canto ed ha una sua band. Non chiedetegli cosa voglia fare da grande, perché non lo sa.