⦿ Ultim'ora

Il premier slovacco Fico, sottoposto a nuovo intervento chirurgico: è stabile, ma resta grave 

Il primo Ministro slovacco, Robert Fico oggi è stato sottoposto  a un nuovo intervento chirurgico. Le sue condizioni sono stabili, ma ancora gravi

Lo hanno comunicato il vicepremier, Robert Kalinák e la direttrice dell’ospedale di Banská Bystrica Miriam Lapuníková. Lo riporta l’agenzia stampa slovacca Tasr. “Il tessuto necrotico rimasto dopo la ferita da arma da fuoco è stato rimosso. Il paziente è ora cosciente, è stabile, ma è ancora ricoverato in terapia intensiva. Le sue condizioni sono molto gravi”, ha aggiunto la direttrice dell’ospedale spiegando che l’intervento è stato deciso dopo una Tac di controllo. Il medico ha spiegato che si tratta di una procedura standard mentre il vicepremier ha aggiunto che la gestione del Paese non è in alcun modo congelata.

Sul fronte delle indagini, gli agenti  questa mattina hanno perquisito l’appartamento del 71enne assalitore  Juraj Cintula, in un condominio a Levice. Lo riferisce la tv slovacca Marzika, aggiungendo che il commando di agenti d’elite ha portato sul posto anche lo stesso assalitore, che era scortato e indossava giubbotto antiproiettili ed elmetto. Secondo quanto riportato dall’emittente, che aveva una sua troupe sul posto, la perquisizione è durata diverse ore e al termine l’uomo è uscito circondato da 4 agenti e teneva in mano una borsa di plastica. Dall’appartamento, in cui il 71enne viveva con la moglie, sono stati portati via computer e documenti.