⦿ Ultim'ora

Il Presidente slovacco ha parlato con il premier Fico in ospedale: “Spero che nei prossimi giorni possa prendere decisioni”

“Quello di ieri è stato un tentato omicidio premeditato e l’aggressore è un lupo solitario”

Lo ha detto il presidente eletto della Slovacchia, Peter Pellegrini, aggiungendo di aver potuto parlare con Robert Fico in ospedale e che spera che il premier nei prossimi giorni possa prendere delle decisioni, il che significa che il premier è cosciente. Lo riporta il Guardian.

Il ministro della Difesa Robert Kalinak, come riporta l’agenzia Tasr  ha annunciato che le condizioni del premier slovacco Robert Fico dopo l’intervento chirurgico si sono stabilizzate ma sono ancora gravi.  “Quello di ieri è stato un tentato omicidio premeditato” e non un incidente. “Lo scontro politico ha portato fino a un tentato omicidio”, lo ha detto il ministro della Difesa Robert Kalinak a Bratislava. “Un omicidio politicamente motivato”, ha aggiunto il ministro dell’Interno Matus Sutaj Estok. L’aggressore “é un lupo solitario, e non fa parte di movimenti politici ma era insoddisfatto dell’esito delle elezioni”.

“Durante la notte scorsa i medici” dell’ospedale Roosvelt a Banska Bystrica “sono riusciti a stabilizzare lo stato del paziente. Oggi intraprenderanno altri passi per il suo recupero”, ha detto Kalinak in dichiarazioni ai cronisti davanti all’ospedale, rilanciate dall’emittente televisiva slovacca Ta3. Fico è stato operato per cinque ore, ora si trova in un reparto di terapia intensiva.

“Le condizioni del premier Robert Fico restano molto serie”, ha detto Kalinak. “Purtroppo non possiamo parlare di prognosi positiva per ora perché le ferite sono molto estese e il corpo sta reagendo con difficoltà. Abbiamo molta fiducia nel team dei medici”, ha aggiunto.

La direttrice dell’ospedale, Miriam Lapunikova ha affermato che ieri due équipe chirurgiche hanno operato il premier Fico per cinque ore. Ora è ricoverato nel reparto di Anestesiologia e Rianimazione. Lo riporta l’agenzia Tasr. “Il paziente aveva ferite multiple da arma da fuoco”, ha dichiarato la direttrice, chiedendo ai media di rispettare la privacy di Fico.

E il presidente eletto della Slovacchia, Peter Pellegrini, ha invitato i partiti politici a “sospendere” la campagna elettorale per le elezioni europee in
programma l’8 giugno dopo il tentato omicidio del primo ministro. “Invito tutti i partiti a sospendere temporaneamente o a ridurre considerevolmente le loro campagne”, ha dichiarato alla stampa a Bratislava. “La Slovacchia non ha bisogno di ulteriori scontri e accuse reciproche in questo momento”, ha aggiunto