La Francia non imporrà l’obbligo vaccinale: “non è un mezzo per favorire la vaccinazione”


Il governo francese ha deciso di non imporre l’obbligo della vaccinazione anti Covid perchè “l’obbligatorietà non è un mezzo efficace per favorire la vaccinazione”

Lo ha dichiarato il portavoce del governo francese Gabriel Attal. La Francia dunque non imporrà l’obbligo di vaccinazione contro il coronavirus, secondo Attal: l’obbligatorietà non è un mezzo efficace per favorire la vaccinazione.

In Francia per le regole attualmente in vigore, è necessario esibire la prova dell’avvenuta vaccinazione contro il Covid-19 o un test negativo per entrare in ristoranti, bar o utilizzare i treni interregionali, ma a causa dell’aumento dei casi della variante Omicron il parlamento francese sta discutendo la possibilità di non accettare più i test negativi.


Redazione

Pubblicato da Redazione

Redazione di Fatti&Avvenimenti

Lascia un commento