⦿ Ultim'ora

La Russia invierà in Ucraina altri 3000 combattenti ceceni agli ordini di Kadyrov

Altri 3.000 combattenti ceceni verranno inviati in Ucraina, secondo il loro leader Ramzan Kadyrov, faranno parte di nuove unità del ministero della Difesa russo e delle forze della Guardia nazionale russa

Lo scrive l’emittente britannica Sky News. Kadyrov, che si è spesso descritto come il “soldato di fanteria” di Vladimir Putin e che è stato a tratti molto critico della performance della Russia nel conflitto, ha dichiarato su Telegram: “Loro [i combattenti] hanno le migliori attrezzature e armi moderne. Inoltre, i ragazzi sono molto combattivi e molto motivati a raggiungere risultati”.