La Strada degli Scrittori a “Kaos”, punto di forza della destinazione turistica


Anche la Strada degli Scrittori è tra i protagonisti di Kaos, il Festival dell’editoria, della legalità e dell’identità siciliana, al via da oggi pomeriggio a Racalmuto al Castello Chiaramonte.

kaos-sciascia

Domenica 30 ottobre, l’ideatore del progetto della “Strada”, il giornalista del “Corriere” Felice Cavallaro, coordinerà l’incontro sul tema “Nei luoghi della ragione”, a cura della Fondazione Leonardo Sciascia, in collaborazione con il Distretto Turistico Valle dei Templi. 

Nel corso dell’appuntamento con la Strada degli Scrittori saranno proiettati dei video dedicati ai luoghi di Luigi Pirandello, Leonardo Sciascia, Andrea Camilleri, Giuseppe Tomasi di Lampedusa, e un brano inedito dell’intervista di Cavallaro  al “papà” del Commissario Montalbano.

“Kaos” è un festival itinerante che, dopo aver fatto tappa a Montallegro e ad Alessandria della Rocca giunge nella città di Sciascia seguendo un itinerario culturale che realizza una felice contaminazione con la tradizione e la storia, ma anche con il gusto, il folklore e tutto ciò che è cultura e rappresenta un valore per residenti e visitatori.

“La Strada degli Scrittori sta lavorando ad un nutrito programma di eventi per il 2017 – afferma l’amministratore del Distretto, Gaetano Pendolino -; l’intensa campagna di comunicazione e la nostra presenza alla Fiera di Genova, ad Expo e in questo mese al TTG Incontri di Rimini, hanno prodotto un interesse sempre più crescente che comincia a produrre i suoi frutti aggiungendo nuovi servizi e nuovi itinerari che arricchiscono di esperienze la nostra destinazione turistica”.


Pubblicato da Sean Gulino

Giornalista Direttore responsabile di Fatti&Avvenimenti. Nato a Partinico (PA), ma saccense. Ha sempre vissuto a Sciacca, dove fin da giovanissimo si è appassionato alla politica locale. Scrive da quando aveva 17 anni, scrive di tutto perché "così è giusto che sia". Ha scritto principalmente per il giornale ControVoce di Sciacca e per il Fatti&Avvenimenti, ma suoi articoli sono apparsi anche sui quotidiani La Valle dei Templi.net, LinkSicilia (MeridioNews), La Voce di New York e tanti altri giornali agrigentini, regionali, nazionali ed internazionali. Da Gennaio 2017 è corrispondente italiano per la rivista francese Lumieres Internationales Magazine. Scrittore a tempo perso. E' anche uno studente di Giurisprudenza. Coltiva da anni la passione della musica e del canto ed ha una sua band. Non chiedetegli cosa voglia fare da grande, perché non lo sa.