Letture in vacanza: L’ebook sorpassa il libro cartaceo


Secondo un sondaggio al 94% degli italiani piace leggere in vacanza, e la maggior parte usa le nuove piattaforme digitalidonna-legge

L’estate è iniziata, e i preparativi per la vacanza sono già cominciati: decisa la meta e preparati i bagagli resta solo da decidere cosa fare durante il tempo libero a disposizione, e tra un tuffo e l’altro gli europei riscoprono il piacere della lettura.

Opodo, agenzia di viaggi online, ha intervistato oltre 15.000 viaggiatori europei (italiani, francesi, tedeschi e inglesi) per scoprire quali sono le loro abitudini di lettura sotto l’ombrellone.

Secondo i dati elaborati da Opodo, al 94% degli italiani piace leggere durante le vacanze. Passare il tempo con un buon libro è anche la cosa che preferisce il 37% degli italiani in vacanza, a pari merito con il relax sulla spiaggia.

Mediamente gli italiani al mare leggono 1 o 2 libri (44%), il luogo preferito è la spiaggia (65%) e preferiscono leggere sul proprio eBook (62%).

Per l’acquisto vanno direttamente online, comprando i libri digitali per il proprio dispositivo e di solito leggono sempre libri nuovi (74%).

Secondo il sondaggio Opodo la lettura preferita dagli italiani in vacanza è “La ragazza del treno” di Paula Hawkins (24%), in seconda posizione troviamo “Dopo di te” di Jojo Moyes (15%), mentre più indietro, a pari merito, “Il bazar dei brutti sogni” di Stephen King e “La bambina che non sapeva piangere” di Elda Lanza (10%). Chiude la top 5 Concita de Gregorio con “Cosa pensano le ragazze” (9%).

Qui è possibile vedere tutti i risultati del sondaggio http://blog.opodo.it/lettori-europei-estate-2016/


Pubblicato da Sean Gulino

Giornalista Direttore responsabile di Fatti&Avvenimenti. Nato a Partinico (PA), ma saccense. Ha sempre vissuto a Sciacca, dove fin da giovanissimo si è appassionato alla politica locale. Scrive da quando aveva 17 anni, scrive di tutto perché "così è giusto che sia". Ha scritto principalmente per il giornale ControVoce di Sciacca e per il Fatti&Avvenimenti, ma suoi articoli sono apparsi anche sui quotidiani La Valle dei Templi.net, LinkSicilia (MeridioNews), La Voce di New York e tanti altri giornali agrigentini, regionali, nazionali ed internazionali. Da Gennaio 2017 è corrispondente italiano per la rivista francese Lumieres Internationales Magazine. Scrittore a tempo perso. E' anche uno studente di Giurisprudenza. Coltiva da anni la passione della musica e del canto ed ha una sua band. Non chiedetegli cosa voglia fare da grande, perché non lo sa.