Loculi cimiteriali. Di Paola. Ambrogio e Grisafi: “Venga garantita la trasparenza”


“La notizia della messa a bando delle aree cimiteriali per la realizzazione di loculi costituisce la parziale conclusione di una battaglia che insieme conduciamo da anni e che oggi trova un approdo di cui non possiamo non compiacerci, avendo costantemente incalzato l’amministrazione comunale, la quale – una volta tanto – ha dato riscontro alle nostre sollecitazioni”.

cappelle-gentilizie

Commentano in questo modo i consigliere Simone Di Paola, Giuseppe Ambrogio e Maurizio Grisafi. “Ovviamente non possiamo dirci compiutamente soddisfatti, – dicono – almeno fino a quando non si avvierà l’iter per la messa a bando anche delle aree per la realizzazione di sarcofagi e cappelle gentilizie, di cui c’è una grande richiesta a Sciacca da diversi anni.

Auspichiamo a questo punto che, nel disporre il bando, l’amministrazione comunale agisca in tempi brevi, passando, una volta tanto, dagli annunci ai fatti, e che garantisca le più rigorose condizioni di trasparenza, dando la massima diffusione dei termini iniziali e finali di presentazione delle domande e soprattutto garantendo il massimo rigore nella valutazione dei punteggi e dunque della definizione delle graduatorie; insomma, che tutti i cittadini vengano assolutamente messi nelle stesse, identiche condizioni e valutate le domande con la dovuta terzietà.

Rispetto a quest’ultima valutazione – precisano in conclusione – preannunciamo ovviamente la nostra massima attenzione, vigilando affinché tutto si svolga – ma di questo siamo certi – nel modo più giusto e senza furbizie”.


Pubblicato da Sean Gulino

Giornalista Direttore responsabile di Fatti&Avvenimenti. Nato a Partinico (PA), ma saccense. Ha sempre vissuto a Sciacca, dove fin da giovanissimo si è appassionato alla politica locale. Scrive da quando aveva 17 anni, scrive di tutto perché "così è giusto che sia". Ha scritto principalmente per il giornale ControVoce di Sciacca e per il Fatti&Avvenimenti, ma suoi articoli sono apparsi anche sui quotidiani La Valle dei Templi.net, LinkSicilia (MeridioNews), La Voce di New York e tanti altri giornali agrigentini, regionali, nazionali ed internazionali. Da Gennaio 2017 è corrispondente italiano per la rivista francese Lumieres Internationales Magazine. Scrittore a tempo perso. E' anche uno studente di Giurisprudenza. Coltiva da anni la passione della musica e del canto ed ha una sua band. Non chiedetegli cosa voglia fare da grande, perché non lo sa.