⦿ Ultim'ora

Malore improvviso: muore nella notte la psicologa e psicoterapeuta Vera Slepoj

Ha accusato un malore durante la notte che non le ha lasciato scampo, inutili i soccorsi

La nota psicologa e psicoterapeuta Vera Slepoj questa notte è morta a 70 anni, colpita da un malore improvviso, nella sua abitazione di Padova. “Una perdita non solo per la comunità scientifica” – ha scritto sui social il sindaco della città, Sergio Giordani – ma anche per la città, dove lei, originaria di Portogruaro, aveva scelto di vivere dopo la laurea nella nostra Università.

Vera Slepoj era molto nota anche per i suoi interventi, sempre molto interessanti e mai banali sui giornali e in televisione; la sua attenzione verso la comunità si era espressa, una ventina di anni fa, anche attraverso l’incarico di assessore alla cultura ai musei e ai servizi sociali della Provincia di Padova.

Vera Slepoj era membro di tutte le commissioni ministeriali per l’attivazione dell’ordine professionale, presiede la Federazione italiana psicologi e l’International Health Observatory, è morta questa notte nella sua casa di Padova.

Originaria di Portogruaro, si è laureata in Psicologia all’Università di Padova nel 1977 con una tesi sulla “Devianza e i meccanismi di controllo in una società attuale”. Nei primi anni Ottanta ha pubblicato il primo libro, “Capire i sentimenti”. Slepoj si è sempre occupata della dimensione affettiva dell’essere umano, un argomento su cui ha scritto diversi testi.

Tra le varie attività svolte è stata psicoterapeuta della squadra di calcio del Palermo negli anni 1999-2000 e docente all’Università di Siena di Sociologia della Salute, inoltre era presidente della Federazione Italiana Psicologi e dell’International Health Observatory.

Ha svolto anche il ruolo di consigliere per l’Authority per il Volontariato nel periodo 2000-2004 e quello di consigliere del Ministro delle comunicazioni dal 2002 al 2006. Dal 1999 al 2004 è stata nominata, su indicazione di Gianfranco Fini, assessore alla cultura, musei e servizi sociali alla provincia di Padova.