Marsala (Tp). Rissa davanti pizzeria finisce a coltellate: muore un 28enne, 5 fermati da Polizia

Si chiama Luigi Loria il 28enne vittima della rissa scoppiata questa notte davanti la pizzeria Carpe Diem di Marsala. La Polizia avrebbe già fermato cinque giovani: due italiani e tre rumeni

E’ finita in tragedia la rissa scoppiata questa notte nei pressi della pizzeria “Carpe Diem” in via Curatolo, nel centro storico di Marsala. A morire è stato il 28enne Luigi Loria ucciso, sembra, da una coltellata.  Malgrado i soccorsi ed il trasferimento d’urgenza al pronto soccorso del “Paolo Borsellino”, per il giovane non c’è stato nulla da fare, troppo gravi le ferite riportate.

Ad indagare sulla rissa, scoppiata per motivi non ancora chiariti, è la Polizia di Stato che ha già fermato cinque giovani: due italiani e tre rumeni.

Da quanto appreso, pare che quella di ieri sera non fosse la prima rissa – o comunque lite accesa – segnalata nel centro storico di Marsala, proprio in prossimità della pizzeria Carpe Diem.

La comunità oggi si è risvegliata sgomenta per l’accaduto, tanti i messaggi di cordoglio sul web e non solo per la prematura scomparsa del 28enne marsalese.

Redazione

Pubblicato da Redazione

Redazione di Fatti&Avvenimenti

Lascia un commento