Crea sito

Messina, 61enne ricoverata in Rianimazione per trombosi: il 4 aprile si era vaccinata con AstraZeneca

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Potrebbe trattarsi di un’altro caso sospetto di trombosi riconducibile al vaccino Astrazeneca: una donna di 61 anni è stata ricoverata in gravi condizioni a causa di una trombosi

Una donna residente a Gioiosa Marea, si trova ricoverata in gravi condizioni nel reparto Rianimazione dell’ospedale Papardo di Messina. Alla 61enne il 4 aprile scorso le è stata somministrata la prima dose del vaccino AstraZeneca.  Ieri sera si è sentita male ed è stata portata all’ospedale di Patti, dove i medici in nottata, a causa di un’emorragia cerebrale, hanno deciso per il suo trasferimento presso il nosocomio di Messina meglio attrezzato. Le sue condizioni sarebbero critiche.

Da quanto si apprende la donna era in buona salute e non aveva patologie pregresse. La Procura di Patti potrebbe aprire un’inchiesta per accertare se tra il malore e la vaccinazione possa esserci una correlazione.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Redazione

Pubblicato da Redazione

Redazione di Fatti&Avvenimenti

Lascia un commento