Messina. Operaio muore schiacciato dal New Jersey durante lavori di carico: cordoglio e rabbia dai sindacati

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Un operaio è morto nel cantiere del Viadotto Ritiro a Messina: è rimasto schiacciato dal New Jersey durante lavori di carico

L’ennesima vittima di un incidente sul lavoro è Salvatore Ada, 55 anni, lavoratore edile, iscritto e storico militante della Feneal-Uil di Messina. Secondo la ricostruzione del sindacato, Salvatore Ada poco dopo le 18 di ieri, era impegnato in un’attività lavorativa non strettamente connessa alle lavorazioni del viadotto, ma in un’area di stoccaggio esterna al cantiere. “Pur di arrotondare lo stipendio per sostenere la famiglia, svolgeva anche del lavoro straordinario – si legge nella nota del sindacato – In questa nefasta serata stava caricando dei New Jersey di cemento su un camion per essere trasportati presso un altro cantiere della Toto Costruzioni nei pressi di Cefalù. Sembrerebbe che una catena incagliatasi nello stesso abbia procurato il tragico incidente mortale in cui Salvatore é stato schiacciato dal New Jersey”.

La Feneal-Uil e la Uil Messina, esprimono vicinanza alla famiglia dell’operaio, “iscritto e storico militante della Feneal-Uil di Messina”, fanno sapere che si costituiranno parte civile nell’eventuale procedimento penale che scaturirà a seguito dell’inchiesta giudiziaria, che vedrà coinvolta la ditta Toto Costruzioni titolare del cantiere.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Redazione

Pubblicato da Redazione

Redazione di Fatti&Avvenimenti

Lascia un commento