Misterbianco (Ct). Con l’auto contro un deposito e prende fuoco: morto 23enne militare USA di stanza a Sigonella


Il giovane militare aveva appena 23anni, il suo corpo è stato ritrovato carbonizzato all’interno della vettura in fiamme

Tragico incidente la scorsa notte sulla Strada Provinciale 12, all’altezza di Misterbianco. Per cause ancora da accertare un’auto, una Opel Astra, ha perso il controllo schiantandosi contro il muro di un deposito edile di un’azienda dopo aver sfondato la rete metallica di recinzione.

Alla guida dell’auto, che subito dopo il tremendo schianto ha preso fuoco, c’era un giovane militare statunitense di 23 anni di stanza alla base di Sigonella. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri, i Vigili del Fuoco e le ambulanze del 118, ma il giovane è stato ritrovato carbonizzato a causa delle fiamme sviluppatesi dopo l’incidente.

Adesso toccherà probabilmente ai Carabinieri effettuare i rilievi e risalire alle esatte dinamiche dell’incidente che parrebbe autonomo.


Redazione

Pubblicato da Redazione

Redazione di Fatti&Avvenimenti